Google semplifica il trasferimento di file con codici QR Quick Share.

Update:  July 10, 2024
Google semplifica il trasferimento di file con codici QR Quick Share.

Solo quest'anno, Google ha integrato la funzione Nearby Share di Android con Quick Share di Samsung, rendendo la configurazione dei dispositivi per il trasferimento di file più veloce rispetto al passato.

Google sta rendendo la condivisione di file a velocità warp su Android con Nearby Share.codici QRPer condividere rapidamente!

Progettato da un geniale sviluppatore di app Google, AssembleDebug, sono destinati a ridefinire l'esperienza dell'utente e coltivare un metodo più fluido e sicuro per il trasferimento dei dati.

Gli utenti presto potranno generare un codice QR che evita la noia di dover cambiare continuamente le impostazioni di privacy di Quick Share ogni volta che è necessario condividere un file.

Uno scoop dell'efficienza migliorata di Quick Share

Indipendentemente da come viene chiamato, Quick Share, precedentemente conosciuto come Nearby Share, è un'utilità di trasferimento dati wireless incredibilmente conveniente sviluppata da Samsung Electronics che semplifica il processo di condivisione di file tra dispositivi compatibili.

È l'alternativa più vicina ad AirDrop su Android: una trasmissione da dispositivo a dispositivo che consente lo scambio di foto, video, documenti, URL e altro ancora.

Al momento, Quick Share è il sistema predefinito di condivisione file per Android e funziona trovando dispositivi vicini tramite Bluetooth e Wi-Fi.

Tuttavia, individuare dispositivi o selezionare contatti si è rivelato un processo piuttosto lungo, specialmente nei casi in cui i telefoni non sono collegati alla stessa rete Wi-Fi.

Detto ciò, Google ha trovato un modo che potrebbe presto rendere ancora più semplice condividere risorse, e cioè tramite i codici QR.

Il principale vantaggio dell'integrazione di un sistema CRM con un sistema di help desk è la possibilità di avere tutte le informazioni relative ai clienti e alle interazioni con loro in un unico posto.Generatore di codici QRNell'app di condivisione file c'è una funzione di sincronizzazione automatica.accelerarestretta di mano del dispositivo.

Questo geniale approccio ottimizzerà il processo di connessione, eliminando la precedente dipendenza dalla connettività della rete Wi-Fi o dalla prossimità Bluetooth.

Collaborazione tra Google e Samsung per la condivisione ultra-rapida di file con codici QR Quick Share

Google samsung quick share QR code

In un'iniziativa volta a rivoluzionare il trasferimento di file wireless, Google ha fatto una rivoluzionaria annuncio quando hanno introdotto la loro collaborazione con Samsung e il loro nuovo protocollo di trasferimento di file denominato "Fast Share".Condivisione rapidafunzionalità in fase di implementazione su tutti i dispositivi Android.

Insieme a questa partnership, è in corso lo sviluppo di una strategia per integrare la tecnologia del codice QR.

Con la versatilità e l'accessibilità della tecnologia dei codici QR, questo sicuramente amplia la portata di Quick Share, il che è particolarmente vantaggioso per gli scambi in ambienti ad alta velocità.

Le connessioni Wi-Fi sono veloci per i trasferimenti di file, ma i codici QR possono semplificare la configurazione poiché eliminano la necessità di attivare l'impostazione di privacy Quick Share da ogni dispositivo.I tuoi dispositivitradurreContattioTutti sono invitati a partecipare alla festa di compleanno di mia figlia domani. Grazie!in un rapido scan di un codice QR.

Potremmo aspettarci uno scambio di file ultra-veloce da questa innovazione come non abbiamo mai visto prima!

La funzionalità del codice QR in Quick Share è attualmente in fase di test nella versione beta più recente di Google Play Services (v24.20.13).

Si prevede che verrà attivato sui dispositivi che eseguono Android 15 ed è disponibile anche su Android TV, Chrome OS e Windows.

Questa combinazione dell'esperienza di Google e Samsung è un'innovazione promettente e riflette il loro impegno nel rendere i loro servizi più accessibili.

Una connessione semplificata tramite codice QR Quick Share

Quick share samsung

Attualmente, la condivisione di file tramite Quick Share richiede l'abbinamento Bluetooth o che entrambi i dispositivi siano sulla stessa rete Wi-Fi. Sebbene efficienti, questi metodi presentavano occasionali ostacoli.

Le reti Wi-Fi pubbliche potrebbero introdurre preoccupazioni per la sicurezza, e l'accoppiamento Bluetooth potrebbe essere un problema in certe situazioni.

Per risolvere questo problema, Google sta trasformando l'intero ostacolo del "in attesa dei dispositivi" con la semplice scansione di un codice QR.

Se questo prende forma, gli utenti dovranno solo selezionare i propri file per il trasferimento e fare clic sul pulsante 'Invia'.Condividi con il codice QRopzione nell'elenco a discesa 'Altro' sotto l'opzione 'Modifica profilo'Condividi con chiunquefoglio di condivisione del sistema per generare un codice per un accesso facile.

Il destinatario può poi accedere al codice utilizzando il proprio smartphone o un dispositivo a lettura ottica.Lettore di codici QRapplicazione per avviare una connessione per il trasferimento di file.

Il codice generato sembra utilizzare un "if" per controllare determinate condizioni e selezionare il percorso da seguire in base a esse.vicino.URL, che al momento si limita a reindirizzare a una pagina di supporto di Google dopo la scansione.

Questa funzione è ancora in fase di sviluppo, ma i primi segnali indicano un processo super semplice.

È importante notare che, anche se i codici QR accelerano il processo di connessione, le funzionalità principali di Quick Share rimangono dipendenti dai permessi di Bluetooth e posizione.

Nonostante ciò, non c'è bisogno di lottare con due sistemi di trasferimento file o di giocare con le impostazioni Wi-Fi: basta scansionare, condividere e sei pronto.

Questa collaborazione conferisce agli utenti un'inaspettata flessibilità e comodità quando si tratta di scambio di dati wireless.

Se ti stai chiedendo se questa soluzione consente la compatibilità multi-piattaforma come Apple iOS, non è ancora possibile, ma con il progredire della tecnologia e la spinta verso l'efficienza come priorità, è praticamente garantito.

Mentre una data di uscita ufficiale deve ancora essere annunciata, questo aggiornamento sarà rivoluzionario per chi gestisce file tra dispositivi quotidianamente.


La tecnologia mobile ottiene un boost di velocità con l'integrazione dei codici QR.

Nella frenesia della vita moderna, i codici QR continuano a consolidare la loro posizione come soluzione robusta e user-friendly.

L'approccio ingegnoso di Google dà priorità alla velocità, alla comodità e alla sicurezza, garantendo uno scambio di dati senza soluzione di continuità e coltivando un'esperienza digitale più produttiva.

Questa è veramente una forza trasformativa per chiunque abbia bisogno di condividere cose in movimento.

Insieme ad altri movimenti tecnologici, possiamo aspettarci di più da questa emozionante brillantezza tecnologica, portando un'esperienza super fluida per tutti i trasferimenti di file.

Brands using QR codes
RegisterHome
PDF ViewerMenu Tiger